Adele: all'Arena, unico concerto in Italia. 28 e 29 maggio 2016

Le due date annunciate da Adele in Italia saranno tra gli eventi concertistici più attesi del 2016: la diva inglese che sta infrangendo ogni record di vendite con l’album 25 (già decretato miglior debutto discografico di sempre) sarà in Italia per esibirsi nella maestosa cornice dell’Arena di Verona, per gli unici due eventi previsti nel nostro Paese.
 
A differenza di altri artisti che hanno snobbato l’Italia (leggasi Coldplay), Adele ha fissato due concerti in Italia nel calendario del tour 2016, annunciato con un video dalla stessa cantante in cui pronuncia distintamente il nome Italia indicando i paesi toccati dalla tournée internazionale. Unica tappa Verona, per due date la prossima primavera: il 28 e 29 maggio 2016 saranno gli Adele days nella città di Romeo e Giulietta.

Vinitaly: 50a edizione. Dal 10 al 13 aprile 2016

Da un grande passato nasce un grande futuro!
Il più importante salone del vino festeggia 50 anni.

Una storia di successo dal lontano 1967.
Nata nel 1967, Vinitaly è la manifestazione che più d’ogni altra ha scandito l’evoluzione del sistema vitivinicolo nazionale ed internazionale, contribuendo a fare del vino una delle più coinvolgenti e dinamiche realtà del made in Italy.

La 50ma edizione segnerà il punto di partenza per un nuovo futuro.
Oltre 4.000 le ragioni per visitare e conoscere Vinitaly, tante quante sono le aziende italiane ed estere che ogni anno decidono di prendervi parte.

Per maggiori info:

Arena di Verona Opera Festival 2016

Arena di Verona Opera Festival 2016
 
Carmen di Georges Bizet
Regia Franco Zeffirelli
giugno 24 - luglio 1, 6, 9, 13, 16, 29 agosto 5, 11, 17, 20, 23, 27
 
Aida di Giuseppe Verdi
Regia Gianfranco de Bosio
giugno 25, 30 - luglio 3, 7, 14, 17, 24, 28, 31 agosto 7, 9, 14, 18, 21, 24, 28
 
La Traviata di Giuseppe Verdi
Regia Hugo de Ana
luglio 2, 5, 8, 12, 15, 22, 26, 30
 
Turandot di Giacomo Puccini
Regia Franco Zeffirelli
luglio 23, 27 - agosto 12, 19, 25
 
Il Trovatore di Giuseppe Verdi
Regia Franco Zeffirelli
agosto 6, 10, 13, 26
 

Seurat-Van Gogh-Mondrian. Il Post Impressionismo in Europa

Seurat-Van Gogh-Mondrian. Il Post Impressionismo in Europa
Palazzo della Gran Guardia, Verona.
 
Un’anteprima europea a Verona: la mostra Seurat-Van Gogh-Mondrian.
Il Post-impressionismo in Europa vedrà esposti 70 incredibili capolavori conservati al Kröller Müller Museum di Otterlo, tra cui il famoso Autoritratto di Van Gogh (1887), la Domenica a Port-en-Bessin di Seurat (1888), la nota La sala da pranzo di Signac (1886-87), e la Composizione con rosso, giallo e blu di Mondrian (1927). Promossa dal Comune di Verona e con il supporto della Fondazione Arena, la mostra è prodotta e organizzata da Arthemisia Group in collaborazione con il Kröller Müller Museum a Palazzo della Gran Guardia ed è aperta al pubblico dal 28 ottobre 2015 al 13 marzo 2016.
 
La mostra, curata da Liz Kreijn e Stefano Zuffi, è supportata da Generali Italia, Trenitalia, Ricola, L’Arena.
L’evento è consigliato da Sky Arte HD. 
 
 
 
 

Verso Monet - Mostra alla Gran Guardia di Verona

mostra monet verona
Sabato 26 Ottobre 2013 Ore 09:00 - 101 Giorni
Palazzo della Gran Guardia - Verona
Tel. 0422 429999 - Fax 0422 308272
 
Dal 26 ottobre al 9 febbraio il Palazzo della Gran Guardia di Verona ospita la mostra "Verso Monet - Storia del paesaggio dal Seicento al Novecento". Oltre novanta dipinti provenienti da collezioni private e da alcuni tra i maggiori musei del mondo, proporranno la natura come soggetto principale nell’arte, in un percorso diviso in cinque sezioni che sfoceranno nel magistrale lavoro di Monet di rappresentazione della natura come esperienza interiore.

Da Lorrain e Poussin nel XVII secolo fino a Van Gogh, Gauguin e Cézanne nel XIX secolo, tutti i più grandi artisti dell’arte possono essere ammirati in questa mostra: gli olandesi Van Ruisdael, Van Goyen e Hobbema, gli italiani Canaletto, Bellotto e Guardi, i nordici Turner, Constable e Friedrich, il francese Barbizon, la Hudson River School e ancora Monet, Renoir, Sisley, Pissarro, Caillebotte, Degas e Manet.
 
MAGGIORI INFO: